Download Free Premium Joomla 3 Templates • FREE High-quality Joomla! Designs BIGtheme.net

Consigli per  L‘inizio del Nuovo Anno

Il Centro AumShanti ha osservato spesso che uno dei doni migliori che siamo riusciti a donare è quello che le persone si siano sentite più leggere e più felice dopo aver trascorso del tempo in nostra compagnia. Quando ci si sente centrati, equilibrati e spensierati, la nostra energia scorre naturalmente al di fuori di noi, coinvolgendo tutti coloro che si trovano direttamente nella nostra sfera di influenza ed anche oltre. Noi non prendiamo troppo sul serio questo fatto, ma siamo più aperti, giocosi e creativi. In questo stato di ricettività, soluzioni e nuove intuizioni emergono spontaneamente nella nostra consapevolezza, che ci permette di sperimentare livelli più profondi di appagamento e di esprimere i nostri talenti unici. D'altra parte, quando siamo impantanati in tumulti emotivi e non ci sentiamo in equilibrio e ripuliti, possiamo percepire che non abbiamo abbastanza energia per nutrire noi stessi, tanto meno da dare agli altri.
Dal punto di vista ayurvedico, il motivo per cui molti di noi si sentono pesanti ed impoveriti, è l'accumulo di residui tossici o non digeriti nel nostro corpo, noto come ama (le tossine). Ci sono molte cause di ama, tra cui il consumo di alimenti e sostanze tossiche, digestione debole, stress emotivo, operazioni chirurgiche recenti, chemioterapia e terapia antibiotica. Ama blocca il flusso di nutrienti vitali e sconvolge il funzionamento delle cellule del corpo e dei canali, come ad esempio intestino, arterie, vene e sistema linfatico. Nelle persone che hanno memorizzato una quantità significativa di ama nel loro corpo è probabile che si verifichino affaticamento mentale, esaurimento fisico o dolore cronico.
Rilasciare ciò che ci pesa
Se vogliamo sperimentare la perfetta salute, è fondamentale eliminare ama, o tossine, memorizzate nel nostro corpo e concentrarsi su come coltivare la nostra energia vitale, essenziale, che in Ayurveda è conosciuta come ojas. Un termine sanscrito che significa "vigor," ojas è la sostanza pura e sottile che viene estratta dal cibo ed esperienze che sono state completamente digerite. Ojas circola in tutti i tessuti corporei e nel cuore, sostiene il Sé fisico, portando chiarezza alla mente e bilanciando le emozioni. Quando il nostro corpo produce ojas, il nettare vitale della vita, ci sentiamo Beati e nella Luce. Le nostre cellule cantano con felicità, perché il corpo e la mente stanno ricevendo il nutrimento di cui hanno bisogno.
Il grafico seguente vi aiuterà a determinare se avete ojas sano o un accumulo di ama nel vostro corpo. Se avete memorizzato tossicità, è possibile ora cominciare a nutrire se stessi e godere di crescenti livelli di gioia, di leggerezza e benessere nella vostra vita.
Segni di Ojas
-Vi sentite riposati al risveglio.-La pelle ha un colorito sano.-La lingua è chiara e rosa.-Il vostro corpo si sente leggero, indipendentemente dal vostro peso.-Vi sentite centrati per tutta la giornata.-La digestione è forte senza gonfiore.-Vi sentite eccitati ed entusiasti.-La vostra mente è chiara.-Il vostro corpo ha un odore gradevole.-Raramente vi ammalate.
Segni di Ama
-fatica -alito cattivo -lingua patinata bianca-appetito ottuso -indigestione -eliminazione lenta o irritabile-dolore generale -depressione -suscettibilità alle infezione
Consigli per Disintossicare
Se vi rendete conto di aver accumulato un pesante carico di tossine, il primo passo essenziale per iniziare a vivere la vita più consapevolmente, è fare scelte che alimentano il flusso di energia vitale, riducendo al minimo quelle che lo impoveriscono. Per eliminare ama e creare equilibrio nel corpo, è necessario considerare il vostro ambiente e valutare dove si possono annidare le tossine. Tenete a mente che la tossicità emotiva può essere altrettanto, se non più distruttiva, delle tossine fisiche.
1.Guardate l'aria che respirate e l'acqua che bevete. Eliminate tabacco e riducete il consumo di alcool e di caffeina.2.Evitate l'accumulo di tossine, l’Ayurveda consiglia un regime di disintossicazione periodico, il quale include i trattamenti di massaggio e le terapie di calore e dietetiche giornaliere, seguite da una pulizia dolce del tratto digestivo o dei passaggi che favorisce il distacco delle tossine.
Potete anche fare una disintossicazione dolce e "digiunare" a casa assumendo solo liquidi o cibi che sono facili da digerire --Tisane, succhi di frutta e di ortaggi e minestre - che possono essere tutti utili nel dare il tempo e lo spazio al corpo di metabolizzare tutti i residui incamerati in precedenza. Se la vostra costituzione è Kapha, potete fare un digiuno liquido per un giorno alla settimana; se siete principalmente un tipo Pitta, potete fare questa disintossicare un giorno al mese. Di solito, quelli che hanno una predominante Vata hanno più difficoltà a stare centrati e digiunare non è consigliato.
3.Un altro segno di ama è uno strato bianco spiacevole sulla lingua, che potete notare quando vi svegliate. Un modo efficace per rimuovere questo ama è con un neti-lingua, un piccolo strumento di metallo che rimuove i batteri, che sono causa dell’alito cattivo. Pulire la lingua con neti-lingua migliora le papille gustative ed anche il gusto del cibo.
4. Potete ridurre ama anche risciacquando la vostra bocca con succo di aloe vera quattro volte al giorno. Iniziate sciacquando la vostra bocca con un cucchiaino di succo. Quindi sputatelo e bevetene un cucchiaio, l’equivalente di quattro cucchiaini. Provate questo per due settimane.
5. Un'erba utile che disintossica è neem (Azadirachta indica), una delle erbe più potenti utilizzate in Ayurveda per purificare sangue.
6. Bilanciate le vostre attività, meditate regolarmente, riflettete il resto del tempo e completate con un equo periodo di sonno ogni notte, così  il vostro corpo si riappropria dei suoi meccanismi di auto guarigione e si rinnova da solo, ed ottenere un sonno riposante ed abbondante.

PrintEmail